Auto d'Epoca
Auto Antiche   -   Contatti   -   Mappa del Sito   -   Auto Nuove   -   Raduni auto d'epoca   -   Fan Club ufficiali
automobili

Fiat 600

automobili
automobili classiche
Fiat >>

La Fiat 600

Fiat 600

La storia della Fiat 600 (1955-1969)

La Fiat 600 venne presentata nel 1955 a Ginevra. Fu l'auto simbolo della motorizzazione di massa dell'Italia negli anni del boom. Avere un'auto, in quegli anni significava avere una Fiat 600.

 

Anche i film della commedia all'italiana la celebravano con enfasi. Per arrivare alla magnifica perfezione della Fiat 600, gli ingegneri hanno lavorato sodo.

 

L'Italia proveniva da una guerra persa e l'economia si stava solo in quegli anni riprendendo. C'era un gap tecnologico da colmare rispetto ai concorrenti e lavorare sui modelli in produzione prima della guerra era obsoleto.

 

Così, studiando le soluzioni delle case costruttrici rivali, è nata la sintesi della tecnologia della Fiat 600. Fu Dante Giacosa a a realizzarne il progetto, con il motore posteriore, 633 cc di cilindrata, con una potenza di 21 cavalli. La velocità massima che la 600 poteva raggiungere era di 95 km/h. Successivamente, venne presentata la versione 800 cc.

 

Nelle prime versioni, la 600 aveva le portiere ad apertura controvento. E, a causa delle esigue dimensioni, la 600 era davvero piccola e scomoda perlomeno nel divanetto posteriore. La 600 Multipla era la versione più capiente, con tre file di sedili che potevano trasportare abbastanza comodamente ben 6 persone!

 

I taxi, in quegli anni, erano quasi tutti delle 600 Multiple. La Abarth in seguito realizzò un modello di 600 con 1.000 cc di cilindrata, muovendo i primi passi nella sua carriera di officina di elaborazione dei modelli di auto.

 

automobili antiche
Caratteristiche Tecniche

 

 

Motore
Posteriore, 4 cilindri in linea, Cilindrata 767 cc, Alesaggio e corsa 62 x 63,5 mm, Potenza max 29 CV a 4800 giri/minuto, Distribuzione valvole in testa.

 

Trasmissione
Trasmissione con semiassi oscillanti, trazione posteriore con cambio manuale a 4 rapporti con leva di comando al centro, frizione monodisco.

Corpo vettura


SOSPENSIONI:
anteriori a ruote indipendenti, bracci trasversali superiori, balestra trasversale inferiore, ammortizzatori telescopici; posteriori a ruote indipendenti, bracci trasversali, molloni elicoidali, ammortizzatori telescopici. FRENI: a pedale: idraulico sulle quattro ruote; a mano: meccanico sulle ruote posteriori. Carrozzeria autoportante

 

Dimensioni
Passo 2000 mm, Carreggiata ant. 1150 mm, Carreggiata post. 1160 mm, lunghezza 3295 mm, larghezza 1378 mm.

 

Prestazioni

VELOCITA' MAX 110 Km/h CONSUMO MEDIO 5,8 (1/100 Km)


 

 

Fiat
Fiat d'epoca:

Tutte le auto d'epoca:

Alfa Romeo Audi
Autobianchi Bmw
Citroen Ferrari
Fiat Ford
Innocenti Jaguar
Lancia Maserati
Mercedes Benz Mini
Porsche Volkswagen

auto antiche
 

auto antiche

powered by mammanet 2008 -

Vietata la riproduzione anche parziale di testi ed immagini.


Concessionari Auto | Contatti | Segnala Raduno | Segnala sito |

 

Pubblicità su Auto Antiche